EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Venezuela, Lopez acclamato dalla folla

Venezuela, Lopez acclamato dalla folla
Diritti d'autore 
Di Euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied
PUBBLICITÀ

Una volta ottenuto i domiciliari e lasciato il carcere di Ramo Verde, dove era rinchiuso da tre anni, il leader dell’opposizione venezuelana Leopoldo Lopez ha raggiunto la sua villa privata di Caracas dove ha trovato ad attenderlo una folla di suoi sostenitori in festa. Lopez ha risposto baciando la bandiera del Venezuela e subito dopo, per suo conto, ha parlato l’avvocato Freddy Guevara. “Questo è un passo verso la libertà, non ho alcun risentimento né desiderio di porre fine alla mia lotta, mantengo la mia fermezza contro questo regime e sono fermo nella convinzione di combattere per la vera pace, la convivenza, il cambiamento e la libertà”.

López, 46 anni, fondatore del partito Voluntad Popular è stato arrestato nel febbraio 2014 e condannato a 14 anni di prigione, accusato di istigazione alla violenza. Il Tribunale ha concesso i domiciliari dopo aver appreso delle sue condizioni di salute.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Venezuela, attentato contro María Corina Machado, leader dell'opposizione e principale rivale di Maduro

Venezuela, mandato d'arresto per il leader dell'opposizione Juan Guaidó

Tensione tra Venezuela e Guyana per l'Esequiba: Maduro invia seimila soldati nei Caraibi