EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Spagna, tassisti in rivolta contro Uber e Cabify

Spagna, tassisti in rivolta contro Uber e Cabify
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Sciopero a Madrid e Barcellona per protestare contro le società di trasporto privato e chiedere una maggiore regolamentazione del mercato.

PUBBLICITÀ

Proteste a Madrid e Barcellona e braccia incrociate per i tassisti in rivolta contro le società private di trasporto pubblico, Uber e Cabify accusate di concorrenza sleale. Una manifestazione indetta dai sindacati di settore, per chiedere al premier Rajoy una maggiore regolamentazione del mercato.

Bloccate le vie del centro e 12 ore di sciopero a Barcellona dove in 3mila hanno partecipato alla protesta. A Madrid invece 1.500 tassisti hanno incrociato le braccia e hanno manifestato davanti al municipio della capitale.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Canarie: proteste sulle isole contro il turismo di massa

Protesta degli agricoltori in Spagna: a Madrid 500 trattori e migliaia di persone in piazza

Madrid, migliaia in piazza contro l'accordo di amnistia stipulato tra separatisti catalani e premier