ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Russiagate, il ministro Usa della Giustizia Sessions si asterrà dalle indagini

euronews_icons_loading
Russiagate, il ministro Usa della Giustizia Sessions si asterrà dalle indagini
Dimensioni di testo Aa Aa

Il ministro della Giustizia statunitense, Jeff Sessions, si asterrà dal seguire le indagini sul Russiagate. Lo ha reso noto lo stesso ministro, dopo che erano piovute sul suo capo richieste di dimissioni per non aver parlato, in una audizione sotto giuramento, dei suoi incontri con diplomatici russi.

“Credo che le raccomandazioni del mio staff siano giuste. Dunque ho deciso di astenermi dalla questione relativa alla campagna Trump”.

È stato lo stesso ministero della Giustizia a confermare che Sessions aveva incontrato per due volte Sergey Kislyak, ambasciatore di Mosca negli Stati Uniti. Il ministro successivamente aveva chiarito che mai con interlocutori russi ha trattato argomenti legati a scenari politici.

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.