EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Russiagate, il ministro Usa della Giustizia Sessions si asterrà dalle indagini

Russiagate, il ministro Usa della Giustizia Sessions si asterrà dalle indagini
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Il ministro della Giustizia statunitense, Jeff Sessions, si asterrà dal seguire le indagini sul Russiagate.

PUBBLICITÀ

Il ministro della Giustizia statunitense, Jeff Sessions, si asterrà dal seguire le indagini sul Russiagate. Lo ha reso noto lo stesso ministro, dopo che erano piovute sul suo capo richieste di dimissioni per non aver parlato, in una audizione sotto giuramento, dei suoi incontri con diplomatici russi.

“Credo che le raccomandazioni del mio staff siano giuste. Dunque ho deciso di astenermi dalla questione relativa alla campagna Trump”.

È stato lo stesso ministero della Giustizia a confermare che Sessions aveva incontrato per due volte Sergey Kislyak, ambasciatore di Mosca negli Stati Uniti. Il ministro successivamente aveva chiarito che mai con interlocutori russi ha trattato argomenti legati a scenari politici.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

"Mai parlato di politica coi russi". Il segretario alla Giustizia Usa respinge le accuse, ma è polemica

USA - Russia: la saga degli hacker

Biden ai corrispondenti: "Liberare i giornalisti imprigionati, Trump bambino di 6 anni"