EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Grecia. Sciopero di 24 ore dei guardiani dei siti archeologici

Grecia. Sciopero di 24 ore dei guardiani dei siti archeologici
Diritti d'autore 
Di Euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Il Partenone, l’Acropoli e tanti altri siti archeologici chiusi per sciopero in Grecia.

PUBBLICITÀ

Il Partenone, l’Acropoli e tanti altri siti archeologici chiusi per sciopero in Grecia. A dettare legge sono i guardiani dei siti museali e delle aree archeologiche elleniche, che incrociano le braccia nel quadro della vertenza con il governo per l’aumento dei salari e il rinnovo dei contratti.

Ventiquattro ore di inaccessibilità che ha fatto andare su tutte le furie questa insegante tedesca venuta con la scolaresca a visitare l’Acropoli: “Non ci posso credere” dice. “Soprattutto per noi tedeschi, siamo davvero furenti per come spesso qui vengono fatte le cose. Questo è un posto assolutamente turistico, c‘è gente che arriva tutti i giorni, non è possibile. Non capisco le ragioni di questo sciopero. È una vergogna”.

I rappresentanti sindacali della categoria chiedono in particolare un aumento del personale per poter far fronte all’afflusso di turisti. Il Ministro della Cultura Lydia Koniordou ha ammesso l’esistenza del problema e fissato un incontro con i rappresentanti di categoria.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Austerità e Grecia

"Indietro di decenni". Le reazioni alla settimana di lavoro di sei giorni in Grecia

Grecia: cosa pensano gli abitanti dell'isola di Milos delle elezioni europee