EventsEventiPodcasts
Loader
Find Us
PUBBLICITÀ

Londra, Parigi, Sidney, in tutto il mondo proteste contro Trump

Londra, Parigi, Sidney, in tutto il mondo proteste contro Trump
Diritti d'autore 
Di Euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Il divieto d'ingresso contro il cittadini di 7 Paesi a prevalenza musulmana e i rifugiati, muove le piazze per i diritti umani.

PUBBLICITÀ

Sebbene sia stato sospeso temporaneamente per volontà di un giudice, continuano le proteste in tutto il mondo dopo il divieto di Trump all’ingresso negli Stati Uniti dei cittadini di sette Paesi a prevalenza musulmana.

Proteste anti-#Trump in #Indonesia e nelle #Filippine: “Politiche xenofobe, no ai divieti e no ai muri” https://t.co/hoxgNnNDrwpic.twitter.com/HzApQkHP9K

— Asiablog.it (@Asiablog_it) 4 febbraio 2017

Questo sabato migliaia di persone hanno manifestato a Londra davanti all’ambasciata americana. “Non passerà”, “no al razzismo”, “no a Trump” gli slogan e sono ormai quasi due milioni i britannici che hanno firmato la petizione contro la visita di Stato del presiente americano, invitato da Theresa May.

LONDRA GUIDA LE PIAZZE ANTI-TRUMP https://t.co/YqscQsFWc9pic.twitter.com/p95tyM6OGl

— L'HuffPost (@HuffPostItalia) 4 febbraio 2017

“Penso che in tutto il mondo le persone siano disgustate da Donald Trump. Pensano che questo bando sia totalmente ingiustificato. Dopo tutto quato è un bando contro i cittadini provenienti da sette Paesi a prevalenza musulmana, quattro dei quali sono stati occupati da truppe americane quindi la gente sente che siamo alla violazione delle libertà civili, dei diritti umani e crescerà il razzismo. Secondo me galvanizzerà anche il terrorismo” – dice Lindsey German, portavoce della “Stop the War Coalition”.

Manifestazione anche a Parigi tra la tour Eiffel e il Trocadero. Un migliaio di persone, tra cui molti stranieri, ha sfilato contro Trump nella capitale francese.

anti-Trump demonstration

February 4th, 2017
Paris, France pic.twitter.com/RwhXUkXqKe

— mad mitch (@m_mitchell21) 4 febbraio 2017

Piazze anti-Trump anche in Australia, in diverse città compresa Sidney. A galvanizzarle lo scontro tra Trump e il primo ministro australiano, con tanto di telefonata interrotta in malo modo, per divergenze proprio sul tema rifugiati.

Anti-#Trump anti-#MuslimBan#antifascism#antiracism rally in #Narrm#Melbourne#AustraliaTurnbullMalcolm</a> <a href="https://twitter.com/realDonaldTrump">realDonaldTrump#AusPol#USApic.twitter.com/dQUPZZi5r0

— Approaching Critical (@approachingcrit) 3 febbraio 2017

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Sydney: evacuato un grattacielo la vigilia di Natale

Stati Uniti, Steve Bannon dovrà essere incarcerato entro l'1 luglio

Trump colpevole per i pagamenti a Stormy Daniels: prima condanna a un ex presidente, pena a luglio