Italia: "un piccolo raggio sole" all'hotel Rigopiano, 3 cuccioli estratti dalle macerie

Italia: "un piccolo raggio sole" all'hotel Rigopiano, 3 cuccioli estratti dalle macerie
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button

“Un piccolo raggio di sole”, dice il carabiniere forestale che tiene in braccio uno dei tre cuccioloni bianchi salvati dall’inferno del Rigopiano se li guarda compiaciuto e li…

PUBBLICITÀ

“Un piccolo raggio di sole”, dice il carabiniere forestale che tiene in braccio uno dei tre cuccioloni bianchi salvati dall’inferno del Rigopiano se li guarda compiaciuto e li accarezza.

I piccoli cani di pastore abruzzese sono usciti vivi dopo 5 giorni dalla neve e dalle macerie.

A indicare dove si trovavano i tre cagnolini – il locale caldaie – sono stati Giampiero Parete e Fabio Salzetta, cuoco e ‘factotum’ dell’hotel, che si erano salvati sfuggendo alla valanga.

I cuccioli sono stati portati in jeep da Rigopiano a Penne, dove sono stati rifocillati e visitati da un veterinario.

A breve saranno portati a Pescara per riunirsi ai loro genitori, Lupo e Nuvola, che vivevano all’esterno dell’albergo e si erano salvati da soli dalla valanga. I due pastori abruzzesi erano stati ritrovati più a valle.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Rigopiano: recuperata la settima vittima, il papà di Feniello "sono stati uccisi"

Esplosione a Suviana: trovati tutti i dispersi, sette i morti

Esplosione di Suviana, trovato il corpo del terzo disperso: i morti salgono a sei