EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Usa. Aumenta il bilancio dell'incendio in un capannone di Oakland

Usa. Aumenta il bilancio dell'incendio in un capannone di Oakland
Diritti d'autore 
Di Andrea Neri
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

È salito a 33 il numero delle vittime dell’incendio scoppiato in un magazzino durante un rave party a Oakland, in California.

PUBBLICITÀ

È salito a 33 il numero delle vittime dell’incendio scoppiato in un magazzino durante un rave party a Oakland, in California.

Un precedente bilancio aveva constatato la morte di 24 persone. Secondo i vigili del fuoco e i soccorritori, ancora in azione sul luogo dell’incidente, esiste il rischio che altre persone vengano estratte dalle macerie.

Il cosiddetto ‘Ghostship’ (Vascello Fantasma) di Oakland, vicino a San Francisco, ospitava un collettivo d’artisti. Le fiamme si sono diffuse, per cause ancora non identificate, la notte tra venerdì e sabato durante una festa alla quale le autorità non sanno ancora quante persone stessero partecipando.

Particolarmente complicato il riconoscimento delle vittime, rimaste intrappolate al piano superiore di un edificio che non era equipaggiato con adeguate uscite d’emergenza e sistemi antincendio.

Dawn ~ at the warehouse fire in Oakland. latimes</a> <a href="https://twitter.com/latimesphotos">latimesphotos#oaklandwarehousefirepic.twitter.com/IhWBim0wQ7

— Francine Orr/LATimes (@francineorr) 4 dicembre 2016

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Usa, l'ex vicepresidente Pence: "Io contro l'isolazionismo, dobbiamo sostenere gli alleati"

Trump a processo, morto l'uomo che si è dato fuoco davanti al tribunale di New York

Harry, 'tu vuò fà l'americano': residenza statunitense per il duca di Sussex