EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Hong Kong: due deputati sfidano Pechino, Cina insultata durante il giuramento

Hong Kong: due deputati sfidano Pechino, Cina insultata durante il giuramento
Diritti d'autore 
Di Salvatore Falco Agenzie:  AFP
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Yau Wai-ching e Baggio Leung sono stati temporaneamente esclusi dall'organo legislativo

PUBBLICITÀ

Hanno cambiato la formula di giuramento del parlamento di Hong Kong, includendo insulti contro la Cina. Nell’ex colonia britannica infuria la polemica su due nuovi deputati favorevoli al divorzio da Pechino.

Yau Wai-ching e Baggio Leung (soprannome in onore del campione italiano) sono stati temporaneamente esclusi dall’organo legislativo in attesa di una pronuncia della giustizia.

Portati in aula dai loro sostenitori, i due deputati hanno ignorato le richieste del presidente filo-Pechino del Legco, Andrew Leung, di lasciarla.

Fuori dall’edificio migliaia di manifestanti filo Pechino chiedevano l’espulsione di Yau Wai-ching e Baggio Leung. Il capo dell’amministrazione di Hong Kong vuole privarli della carica a causa del loro comportamento.

La rivincita dei giovani di Hong Kong https://t.co/TqjeSEJb7N

— zalex13 (@zalex_13) September 6, 2016

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

35 anni da piazza Tiananmen: il mondo ricorda il massacro del 4 giugno 1989, la Cina no

Putin in Cina: Xi mi ha parlato della tregua olimpica in Ucraina sostenuta da Macron

Putin a Pechino con Xi Jinping: "Pronti a negoziare sull'Ucraina, partiamo dalla proposta cinese"