Haiti, troppa gente sul molo. Nave olandese non scarica gli aiuti e riparte

Haiti, troppa gente sul molo. Nave olandese non scarica gli aiuti e riparte
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Un cargo olandese con 35 tonnellate di viveri e generi di prima necessità destinate alle vittime dell’uragano di Haiti, è stato costretto a ripartire senza consegnare il carico umanitario a causa dell

PUBBLICITÀ

Un cargo olandese con 35 tonnellate di viveri e generi di prima necessità destinate alle vittime dell’uragano di Haiti, è stato costretto a ripartire senza consegnare il carico umanitario a causa della mancanza di sicurezza nell’area del porto.

All’arrivo della nave infatti migliaia di persone si erano radunate sul molo, con la speranza di ottenere razioni di aiuti. Una presenza incontrollata che ha fatto ritenere al capitano dell’imbarcazione di non poter compiere le operazioni di scarico.

Dopo l’uragano della scorsa settimana, gli haitiani sono allo stremo per mancanza di aiuti e di strutture.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Gaza: Egitto, Emirati, Giordania, Qatar e Francia lanciano per via aerea tonnellate di aiuti

Gaza, Hrw: Israele non sta rispettando la sentenza della Corte dell'Onu sugli aiuti umanitari

Due anni di guerra in Ucraina: aiuti dall'Ungheria attraverso la Transcarpazia