Mosca, maxi-incendio: otto pompieri morti

Mosca, maxi-incendio: otto pompieri morti
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Le fiamme sono divampate in un deposito di materiali plastici. Messi in salvo tutti i lavoratori intrappolati.

PUBBLICITÀ

C‘è voluta tutta la notte prima di riuscire a spegnere le fiamme del vasto incendio divampato in un grande magazzino di materiali plastici alla periferia est di Mosca. Il bilancio ufficiale del rogo parla di otto pompieri morti, avevano perso il contatto con gli altri colleghi che fino alla fine hanno sperato di ritrovarli vivi. “Non ci resta che piangere per i nostri colleghi e amico. Grazie a loro siamo stati in grado di salvare 100 dipendenti dall’edificio in fiamme”, racconta un vigile del fuoco.

I pompieri che hanno perso la vita erano stati tra i primi ad arrivare sul luogo dell’incendio causato, con molta probabilità, da un sovraccarico del circuito elettrico dovuto al fatto che i lavoratori avevano tenuto acceso il riscaldamento tutto il giorno. L’anno scorso sempre a Mosca 16 lavoratori erano morti per un rogo scoppiato in una fabbrica di vernici.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Morte di Navalny, la madre vede il corpo: "Vogliono che seppellisca mio figlio in segreto"

Morte Navalny: il mondo ricorda il dissidente, quasi 400 arresti in Russia

Morte di Navalny: mistero sul corpo, dubbi sulla data e sulla causa del decesso