EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Amministrative a Berlino: spettro AfD e CDU verso l'opposizione

Amministrative a Berlino: spettro AfD e CDU verso l'opposizione
Diritti d'autore 
Di Diego Giuliani
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

L'SPD verso la conferma alla guida della città. Il partito di Angela Merkel rischia di uscire dalla coalizione di governo

PUBBLICITÀ

Berlino oggi al voto per elezioni amministrative che con ogni probabilità confermeranno i socialdemocratici alla guida della città e segneranno l’uscita del partito di Angela Merkel dalla grande coalizione che attualmente la governa.

Update zur #agh16: Berliner Spitzenkandidaten geben ihre Stimmen ab #berlinwahl#bvv16https://t.co/nlIvANAAaqpic.twitter.com/DyCJZBj9zq

— Berliner Zeitung (@berlinerzeitung) 18 settembre 2016

I partiti tradizionali fanno blocco contro l’AfD

Argomento mobilizzatore di entrambi gli schieramenti è però stato negli ultimi giorni soprattutto il fronte comune contro i populisti di destra dell’AfD. Secondo recenti sondaggi pubblicati dalla Frankfurter Allgemeine Zeitung, Alternativa per la Germania sarebbe infatti – su scala nazionale – ai vertici del gradimento dall’inizio dell’anno. Opposto invece il trend per i cristiano-democratici della cancelliera Merkel e i suoi alleati bavaresi della CDU.

#Umfrage: Union auf #Jahrestief, AfD auf Jahreshoch https://t.co/82e5NYJoCL

— FAZ Politik (@FAZ_Politik) 18 settembre 2016

“Ritengo che votare sia ora ancora più importante, perché attraversiamo tempi difficili – dice un elettore alle urne -. È soprattutto importante che le forze democratiche facciano sentire la propria voce”.

“È fondamentale esprimere la nostra opinione – gli fa eco un altro – per evitare che a imporsi siano alla fine Alternativa per la Germania o altri partiti, da cui mi sento molto distante”.

“Scopri chi vuoi votare”. Il gioco online per convincere gli indecisi

Per gli indecisi, il settimanale Der Spiegel mette a disposizione un test online che dovrebbe orientarli a individuare la forza politica corrispondente alle loro idee.

Für alle unentschlossenen Berliner: Testet mit dem Wahl-O-Mat, welche Partei am ehesten eure Ansichten vertritt. https://t.co/VvL5giqjKo

— SPIEGEL ONLINE (@SPIEGELONLINE) 18 settembre 2016

Lo spettro del Meclemburgo-Pomerania sul Rote Rathaus. Merkel contestata

Spauracchio per la cancelliera Merkel è un nuovo rovescio elettorale, dopo quello subito due settimane fa in Meclemburgo-Pomerania. Come in quell’occasione, a rilanciare Alternativa per la Germania potrebbero essere le perplessità di parte dei cristiano-democratici rispetto alla politica governativa sui migranti. A testimoniare questo stato d’animo, la contestazione di Angela Merkel inscenata mercoledì da alcuni dei presenti a un suo comizio nel quartiere berlinese di Lichterfelde. In questo e altri video circolanti su Twitter i cori di un gruppo, che all’indirizzo della Cancelliera ha scandito: “Merkel muss weg”, Merkel deve andarsene.

#Merkelmussweg in #Berlin#Lichterfelde zu Wahlkampfrede von #Merkel#Steglitz#AGH16#bvvsz#Zehlendorf#Neukoellnpic.twitter.com/LIiek3gRbU

— Susanne Hattel (@HattelSusanne) September 15, 2016

SPD senza rivali. Chi sono i principali candidati

Certi di restare al Rote Rathaus, il municipio di Berlino, i socialdemocratici dovrebbero trovare i nuovi alleati nei Verdi e nella sinistra più radicale.

Michael Müller (SPD): Berlinese, una vita nella politica locale, è sindaco dal 2014, quando è succeduto a Klaus
Wowereit.

Lesenswertes Interview mit Michael Müller in @BILD: Menschlich, bodenständig, fleißig https://t.co/e93psSzSy9

— SPD Berlin (@spdberlin) 16 settembre 2016

Frank Henkel (CDU): Responsabile di Sport e Interni al Senato Berlinese, si era già presentato alle elezioni municipali del 2011, ottenendo il 23%.

Fünf Freitagsfragen zur Berliner Abgeordnetenhauswahl 2016 an Frank Henkel@cduberlinhttps://t.co/kN9PCdZqZ8#agh16pic.twitter.com/xNvfgfq2Yg

— KlosterBerlin.de (@RogateBerlin) 15 settembre 2016

Georg Pazderski (AfD): Considerato come appartenente all’ala più “conservativo-nazionalista” del partito, ha alle spalle una carriera nell’esercito e saltuari impieghi anche all’Unione Europea.

Wisst ihr, was die Altparteien fürchen?
Jeder #AfD Wähler bringt einen unentschlossenen Wähler mit zur #Agh16 Urne.https://t.co/dhOvYm4XBT

— (((AfD Berlin))) (@AfDBerlin) 15 settembre 2016

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Germania: a Berlino il museo del cibo disgustoso, molto più di una semplice esperienza sensoriale

Germania: manifestazioni pro Ucraina a due anni dall'invasione russa

Berlinale: il documentario Dahomey vince l'Orso d'Oro