Il premier turco: "Disappunto per gli Usa che chiedono le prove contro Gulen"

Il premier turco: "Disappunto per gli Usa che chiedono le prove contro Gulen"
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Dopo quelle del presidente Erdoggan, le lacrime del premier turco Yildrim.

PUBBLICITÀ

Dopo quelle del presidente Erdoggan, le lacrime del premier turco Yildrim.

Incontrando i giornalisti il capo dell’esercutivo si è mostrato visibilmente commosso dopo aver raccontato delle domande del suo nipotino. “Nonno, chi sono questi che uccidono la gente?”

Yildrim ha puntato l’indice nei confronti di Fetullah Gulen, politologo e teologo, del quale è stata chiesta l’estradizione dagli Usa.

“Se i nostri amici statunitensi insistono a voler vedere le prove, beh, noi siamo un po’ infastiditi”.

Tra Ankara e Washington si registra una certa tensione dopo che era stata attribuita a John Kerry una dichiarazione sulla partecipazione turca alla Nato a rischio; dichiarazione poi arzialmente corretta in “La Nato vigilerà sul comportamento democratico della Turchia”.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

"Turchi ingrati", così i sostenitori di Erdoğan dopo la sconfitta a Istanbul e Ankara

Turchia: elezioni amministrative al via, un morto e 12 feriti in Kurdistan

Turchia: due militanti pro-Gaza prendono ostaggi in una fabbrica del gruppo Procter & Gamble