EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Istanbul, il dolore di chi ha perso i propri cari

Istanbul, il dolore di chi ha perso i propri cari
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

In tanti affollano l'Istituto di medicina legale di Istanbul. Le autorità hanno annunciato che ci sono 13 stranieri tra le 41 vittime.

PUBBLICITÀ

In tanti affollano l’Istituto di medicina legale di Istanbul. Le autorità hanno annunciato che ci sono 13 stranieri tra le 41 vittime.

Bora Bayraktar, euronews: “Questo è il luogo del dolore. Dopo l’attacco terroristico è qui che i familiari delle vittime continuano ad arrivare per riconoscere i corpi dei loro cari”.

Qui si intrecciano tante storie. Tra queste un padre tunisino che doveva andare a prendere il figlio jihadista detenuto in Turchia. Nell’esplosione Osman Günay ha perso un amico d’infanzia, tra le lacrime racconta l’attacco:

“Era lì per andare a prendere un amico all’aeroporto. Mentre se ne stavano andando gli hanno sparato. Un poliziotto ha cercato di fermare un kamikaze. Ha sacrificato se stesso ma ha salvato molte vite”.

Circa 40 ospedali si stanno occupando dei feriti, se ne contano in tutto 239. Si tratta del più grave attacco mai avvenuto nella capitale Turca.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Mitsotakis e Erdogan ad Ankara: continuano i colloqui per normalizzare i rapporti tra i Paesi

Turchia, incidente in funivia: un morto e sette feriti, passeggeri bloccati per circa un giorno

Turchia: incendio in un edificio nel centro di Istanbul, almeno 29 morti e otto feriti