Gli F-16 del Belgio partiti per raid in Iraq e Siria contro postazioni Isis

Gli F-16 del Belgio partiti per raid in Iraq e Siria contro postazioni Isis
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

È partita la missione del Belgio accanto alla coalizione internazionale anti-Isis.

PUBBLICITÀ

È partita la missione del Belgio accanto alla coalizione internazionale anti-Isis. Sei caccia belgi da combattimento F-16 sono decollati lunedì dalla base militare de Kleine-Brogel, nel Nord del Paese, per la Giordania. Da lì parteciperanno, per la seconda volta, ai bombardamenti in Iraq contro le postazioni dell’autoproclamato Stato Islamico.

Ma per la prima volta dall’inizio della campagna militare, i jet del Belgio condurranno raid anche in Siria. Da ottobre 2014 fino a giugno 2015 i piloti militari del Belgio avevano preso parte ad una prima missione nel quadro dell’operazione “Inherent Resolve” a guida statunitense. La partecipazione del Belgio era poi stata sospesa per questioni di budget.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Terrorismo, estradato in Francia Salah Abdeslam, uno degli stragisti di Parigi di novembre 2015

Pakistan, esplosioni davanti a due uffici elettorali a un giorno dalle elezioni: almeno 24 morti

Turchia, attacco terroristico al tribunale di Istanbul: tre morti e sei feriti