EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Euro 2016, Francia vieta alcol durante partite dopo scontri Marsiglia

Euro 2016, Francia vieta alcol durante partite dopo scontri Marsiglia
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Dopo la 3 giorni della vergogna a Marsiglia, la Francia corre ai ripari e vieta la vendita di alcol in occasione delle partite degli Europei.

PUBBLICITÀ

Dopo la 3 giorni della vergogna a Marsiglia, la Francia corre ai ripari e vieta la vendita di alcol in occasione delle partite degli Europei.

La guerriglia urbana scattata con gli scontri tra hooligan britannici e russi ha fatto 35 feriti, 4 in modo grave; 10 le persone arrestate. L’annuncio del Ministro dell’Interno Bernard Cazeneuve, fatto soltanto a scontri terminati:

“Diversi prefetti hanno già imposto delle restrizioni riguardanti la vendita, il trasporto e il consumo di alcolici. Ho chiesto che vengano prese tutte le misure necessarie affichè alla vigilia e il giorno della partita vengano proibiti in tutte le aree sensibili la vendita e il trasporto di bevande alcoliche” ha detto il Ministro.

L’Uefa ha condannato con fermezza le violenze avvenute fuori e dentro lo stadio e ha minacciato Inghilterra e Russia di squalifica se altri incidenti dovessero verificarsi. Una procedura disciplinare è stata inoltre avviata contro la Federazione Russa per gli assalti e il comportamento razzista dei tifosi sugli spalti.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Nuova Caledonia: rimpatriati i turisti, sette i morti per gli scontri nell'arcipelago

Proteste in Nuova Caledonia, arrivato Macron: la visita del presidente "senza limiti di tempo"

Proteste in Nuova Caledonia: il presidente francese Macron in partenza per una missione