EventsEventiPodcasts
Loader
Find Us
PUBBLICITÀ

Berlusconi: ha rischiato di morire, per il dott.Zangrillo

Berlusconi: ha rischiato di morire, per il dott.Zangrillo
Diritti d'autore 
Di Euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Silvio Berlusconi sarà operato forse mercoledì, per la sostituzione della valvola aortica.

PUBBLICITÀ

Silvio Berlusconi sarà operato forse mercoledì, per la sostituzione della valvola aortica.
Il medico dell’ex premier, Alberto Zangrillo, ha confermato che era debole da tempo e che domenica aveva avuto un malore, ma prima del ricovero aveva voluto votare a Roma. Una scelta che rischiava di costargli molto cara.

“Berlusconi ha rischiato la vita. Ha rischiato di morire, sì. È arrivato in ospedale che era in condizioni veramente molto severe, preoccupanti. E ne era consapevole”.

L’intervento durerà quattro ore e sarà effettuato al San Raffaele da Ottavio Alfieri, titolare della cattedra di cardiochirurgia. Al dottor Zangrillo è stato chiesto se l’ex Presidente del Consiglio potrà tornare alla politica attiva. È assolutamente sconsigliato, per il medico. “Ma tra un mese potrà tornare a fare quello che vuole”, ha aggiunto Zangrillo.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Premierato e Autonomia, cosa sono: elezione del premier, iter costituzionale e poteri delle Regioni

Ministra Roccella contestata agli Stati generali Natalità: solidarietà da Meloni

Casa Montecarlo: Fini condannato a 2 anni e 8 mesi per riciclaggio, 5 anni alla compagna Tulliani