EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Nba: i Thunder travolgono ancora i Warriors, campioni rischiano eliminazione

Nba: i Thunder travolgono ancora i Warriors, campioni rischiano eliminazione
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button

I campioni in carica di Nba umiliati dall’Oklahoma City per la seconda volta in tre giorni.

PUBBLICITÀ

I campioni in carica di Nba umiliati dall’Oklahoma City per la seconda volta in tre giorni.

Golden State adesso rischia l’eliminazione, giovedì nel match numero 5 al meglio di 7, a domicilio, nelle finali della Western Conference.

I Thunder hanno fatto la differenza dal primo quarto, conquistando un vantaggio di 14 punti in appena sette minuti.

Irriconoscibile Stephen Curry, miglior giocatore della regular season. Appena 19 i punti segnati dal playmaker del Golden State, che non è riuscito a liberarsi della marcatura aggressiva dell’Oklahoma.

Diciannove i punti di vantaggio dei Thunder alla pausa, poi 19 punti consecutivi di Klay Thompson riportano i Warriors a sei lunghezze.

Ma i primi riprendono il largo e chiudono 118-94. Le migliori prestazioni quelle di Kevin Durant, 26 punti, e Russell Westbrook, 36 punti, 11 rimbalzi e 11 assist decisivi.

L’Oklahoma, forte di 3 vittorie contro una del Golden State, si avvicina così alla finale.

Thunder protects home court! Takes Game 4 and a 3-1 series lead. Final 118-94 #ThunderUp! pic.twitter.com/CsXNbJt2fc

— OKC THUNDER (@okcthunder) 25 mai 2016

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Un Messi gigante compare nel quartiere più alla moda di Miami

Djokovic salta Indian Wells negli Usa perché non è vaccinato contro il Covid-19

Il record dei record di LeBron James: miglior marcatore NBA di tutti i tempi