Da Miami a L'Avana, prima crociera americana a Cuba dopo 50 anni

Da Miami a L'Avana, prima crociera americana a Cuba dopo 50 anni
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

E’ arrivata al porto dell’Avana suonando la classica sirena. “Adonia”, questo il nome della nave del gruppo americano Carnival, ha attraccato in una

PUBBLICITÀ

E’ arrivata al porto dell’Avana suonando la classica sirena. “Adonia”, questo il nome della nave del gruppo americano Carnival, ha attraccato in una città in festa. Erano cinquanta anni che una crociera turistica statunitense non toccava terra a Cuba.

“Sono qui perché ci sono miei parenti a bordo e perché voglio che Cuba e gli Stati Uniti rimangano sempre come sono adesso: in pace e non separati. Spero che le cose continueranno a migliorare”, ha detto una ragazza di nome Anet Cajigal.

“Spero che sia la prima crociera di molte altre e che rompa il ghiaccio. Noi cubani siamo contentissimi”, ha detto un’abitante della capitale, Leticia Silverios.

Quei settecento passeggeri partiti da Miami non sono soltanto turisti in vacanza: molti sono cubani e per loro si tratta di un breve ritorno nella patria che hanno lasciato.

La crociera, che durerà sette giorni e farà scalo anche a Santiago de Cuba e a Cienfuegos, è soltanto l’ultimo effetto in ordine di tempo delle ritrovate relazioni diplomatiche tra Washington e L’Avana, che erano state interrotte nel 1961 e sono riprese grazie al disgelo tra Barack Obama e Raul Castro.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Aiuti all'Ucraina, martedì il voto al Senato Usa. Mosca a Washington: "Sarà un altro Vietnam"

Dall'Iraq missili contro base statunitense in Siria, Khamenei parla dell'attacco iraniano a Israele

Iran-Israele, il conflitto è diretto: il pericolo di missili, raid e arsenali nucleari