Bruxelles. Re Filippo alla metro Maelbeek per onorare le vittime

Bruxelles. Re Filippo alla metro Maelbeek per onorare le vittime
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Place de la Bourse, Bruxelles. Per la seconda sera consecutiva decine, centinaia di persone hanno cercato di rompere il sentimento d’oppressione e

Place de la Bourse, Bruxelles. Per la seconda sera consecutiva decine, centinaia di persone hanno cercato di rompere il sentimento d’oppressione e tristezza riunendosi nel cuore della città ferita dal terrorismo. Oggi è il secondo dei 3 giorni di lutto nazionale dichiarati dallo Stato.

PUBBLICITÀ

“Siamo venuti qui questa sera in tanti prima di tutto per solidarietà con le persone che hanno perduto qualcuno della loro famiglia: sarebbe potuto succedere a chiunque, a noi, ai nostri figli, ai nostri genitori. Poi siamo venuti per dire no all’odio, per dire basta al terrorismo e per dire che il terrorismo non c’entra niente con la religione” dice un abitante di Bruxelles venuto a commemorare le vittime.

Il Re dei Belgi Filippo ha depositato una corona di fiori alla fermata della metropolitana Maelbeek dove i morti sono stati almeno 20.

Vittime la cui identificazione procede con estrema lentezza. Il bilancio ufficiale è di 31 morti e oltre 300 feriti; 61 di queste persone sono ricoverate in terapia intensiva.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Bruxelles: identificato il terzo terrorista morto da kamikaze

I reali del Belgio visitano in ospedale i feriti degli attentati

Bruxelles: un minuto di silenzio per le vittime degli attentati