Hillary Clinton: "La retorica dei repubblicani è scesa più in basso che mai"

Hillary Clinton: "La retorica dei repubblicani è scesa più in basso che mai"
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Hillary Clinton assapora il successo nel Super Tuesday e allunga il passo nella corsa alla nomination democratica. Le sue parole sembrano già il

PUBBLICITÀ

Hillary Clinton assapora il successo nel Super Tuesday e allunga il passo nella corsa alla nomination democratica. Le sue parole sembrano già il discorso di una candidata che ha ricevuto l’investitura del suo partito e punta il dito solo contro il fronte opposto.

“Invece di costruire muri, abbatteremo barriere” ha dichiarato l’ex First Lady. “Costruiremo tante nuove opportunità e risorse. C‘è moltissimo in gioco in queste elezioni e la retorica che sentiamo sull’altro fronte non è mai stata di così basso livello. Cercare di dividere l’America tra noi e loro è sbagliato e non glielo lasceremo fare.”

L’altro candidato democratico ce l’ha messa proprio tutta, ma il suo impegno profuso nella campagna contro Hillary Clinton non basta per ipotizzare un cambio di rotta dell’elettorato del suo partito.
Bernie Sanders ha detto di voler cambiare l’America con una rivoluzione politica. Parole che forse spaventano molti democratici.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Hillary Clinton ancora aspirante presidentessa

Usa, un agente di polizia e un vicesceriffo muoiono in una sparatoria nello Stato di New York

New York, avvertito terremoto magnitudo 4,8 con epicentro in New Jersey, chiusi gli aeroporti