Il Bahrain sospende i voli da e per l'Iran dopo l'attacco dell'ambasciata saudita a Teheran

Il Bahrain sospende i voli da e per l'Iran dopo l'attacco dell'ambasciata saudita a Teheran
Di Lilia Rotoloni
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Il Kuwait interrompe le relazioni diplomatiche con l'Iran come Sudan, Bahrain e gli Emirati arabi uniti

PUBBLICITÀ

Anche il Bahrain ha sospeso tutti i voli da e per l’Iran.

Lunedì, seguendo la politica dell’Arabia Saudita, la piccola monarchia del Golfo Persico aveva rotto le relazioni diplomatiche con Teheran, seguita dal Kuwait, dopo il Sudan e gli Emirati arabi uniti.

Il Bahrain ha una popolazione a maggioranza sciita ma il potere è detenuto da una famiglia sunnita, legata ai Saud.

La decisione fa seguito all’assalto all’ambasciata saudita a Teheran. Il governo di Riyad ha inviato una lettera di rimostranze all’Onu. L’Iran ha espresso rammarico, pur continuando a protestare per la messa a morte dell’imam sciita Nimr al- Nimr , la scintilla che ha innescato il conflitto. Teheran ha anche sospeso i pellegrinaggi alla Mecca.

Preoccupata, la comunità internazionale esorta le parti al dialogo. Anche per non danneggiare gli sforzi di pace in Siria.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

In Barhain manifestazioni contro la politica pro-saudita del governo

Arabia Saudita, Karasik: "Paese sull'orlo dell'implosione"

Iran. Nuove proteste contro Arabia Saudita dopo chiusura rapporti diplomatici