EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Strage di San Bernardino: Syed Farook aveva pianificato già un attacco nel 2012

Strage di San Bernardino: Syed Farook aveva pianificato già un attacco nel 2012
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Negli Stati Uniti aveva pianificato un attacco mai portato a termine già nel 2012 Syed Farook, il terrorista che insieme alla moglie Tashfeen Malik

PUBBLICITÀ

Negli Stati Uniti aveva pianificato un attacco mai portato a termine già nel 2012 Syed Farook, il terrorista che insieme alla moglie Tashfeen Malik ha compiuto la strage di San Bernardino. Su questo si stanno concentrando gli inquirenti che cercano di far luce anche sul ruolo di Enrique Marquez, un ex vicino di casa che ha fornito alla coppia i fucili usati durante la sparatoria.

I due si erano radicalizzati prima di incontrarsi, secondo l’Fbi. “Si sono radicalizzati prima ancora di conoscersi e scriversi on line. Parlavano di jihad e martirio già alla fine del 2013, prima che si fidanzassero, sposassero e decidessero di vivere insieme negli Stati Uniti”, ha detto il direttore dell’Fbi James Comey.

Le famiglie delle vittime si sono recate nel luogo della tragedia che il due dicembre ha provocato 14 morti e 21 feriti. Gli investigatori stanno cercano di comprendere meglio il profilo dei due terroristi, uccisi dalla polizia in seguito all’attacco, poi rivendicato dall’Isil.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Usa, l'ex vicepresidente Pence: "Io contro l'isolazionismo, dobbiamo sostenere gli alleati"

Trump a processo, morto l'uomo che si è dato fuoco davanti al tribunale di New York

Harry, 'tu vuò fà l'americano': residenza statunitense per il duca di Sussex