Perquisita la sede della Federcalcio tedesca

Perquisita la sede della Federcalcio tedesca
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Il sospetto è evasione fiscale. La procura vuole sapere da dove vengono i fondi usati per il 'contributo finanziario' alla Fifa e se sono stati regolarmente denunciati

PUBBLICITÀ

La Federcalcio tedesca sempre più nella tormenta. La procura di Francoforte sul Meno indaga per sospetta evasione fiscale e ha ordinato la perquisizione degli uffici e degli appartamenti del presidente della Federazione, Wolfgang Niersbach, e del suo predecessore.

Tutto è partito proprio dalle rivelazioni di quest’ultimo, l’ex presidente Theo Zwanziger. È stato lui a parlare delle presunte mazzette alla Fifa di Josep Blatter per far aggiudicare alla Germania l’organizzazione dei Mondiali 2006.

La cifra pagata sotto banco sfiorerebbe i 7 milioni di euro e ora la procura vuole sapere da dove sono stati tirati fuori questi fondi e se sono stati regolarmente denunciati al fisco.

Lo scandalo tocca anche Franz Beckenbauer. L’ex capitano della nazionale, Kaiser Franz per i tifosi, nel 2006 era presidente del comitato organizzatore. Beckembauer, come Niersbach del resto, nega la corruzione, ma nei giorni scorsi ha ammesso un ‘errore di comportamento’, per aver accettato di pagare alla Fifa quello che ha definito un contributo finanziario.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Germania: trovata bomba della Seconda Guerra Mondiale a Colonia durante dragaggio del Reno

Germania: a Berlino il museo del cibo disgustoso, molto più di una semplice esperienza sensoriale

Germania, dove c'era il Muro oggi si assiste allo spettacolo dei ciliegi in fiore