This content is not available in your region

Caccia svizzero si avvicina a aereo con politico russo, Mosca protesta con Parigi

Access to the comments Commenti
Di Euronews
euronews_icons_loading
Caccia svizzero si avvicina a aereo con politico russo, Mosca protesta con Parigi

Incidente diplomatico con malinteso: un aereo militare svizzero si è avvicinato a un velivolo con a bordo il presidente della Duma russa. Un controllo di routine, ha spiegato il ministero della Difesa elvetico.

In quel momento si trovava al di sopra di Bienne l’aereo russo che trasportava Sergueï Narychkine, diretto a una riunione dell’ONU a Ginevra. Il presidente della camera bassa figura nella lista delle personalità russe cui l’Unione Europea vieta di viaggiare sul proprio territorio.

Mosca ha convocato l’ambasciatore francese in Russia, ritenendo che il velivolo militare appartenesse alla Francia e ha espresso preoccupazione per il “pericoloso avvicinamento” del caccia.