EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Usa, presunto asse Russia-Iran dimostra che Mosca aggrava conflitto in Siria

Usa, presunto asse Russia-Iran dimostra che Mosca aggrava conflitto in Siria
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Mosca aggrava la situazione in Siria con i suoi raid: lo afferma la Casa Bianca commentando le voci di un presunto asse fra Russia, Iran e Hezbollah

PUBBLICITÀ

Mosca aggrava la situazione in Siria con i suoi raid: lo afferma la Casa Bianca commentando le voci di un presunto asse fra Russia, Iran e Hezbollah per sostenere Bashar Al Assad contro i ribelli.

eheran avrebbe già inviato sul terreno centinaia di soldati. Gli Stati Uniti non possono per ora confermare.

“Se vero, e varie fonti riportano tali notizie – ha affermato il responsabile dei rapporti con la stampa alla Casa Bianca Josh Earnest – sarebbe una dimostrazione piuttosto appropriata e potente di come l’intervento militare russo in Siria, incentrato su bombardamenti indiscriminati su obiettivi dell’opposizione siriana, abbia aggravato quel conflitto”.

Secondo fonti libanesi, i bombardamenti russi saranno affiancati dalle azioni sul terreno dei soldati iraniani per ridare ad Assad le zone nord-occidentali conquistate dagli insorti. Finora il sostegno dell’Iran si sarebbe limitato a fornire consiglieri militari.

Alcuni giorni fa Russia, Iran, Siria e Iraq hanno concordato uno scambio di informazioni di intelligence in funzione anti-Isil.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Arma nucleare spaziale russa: la Casa Bianca abbassa i toni

Zelensky da Biden: le richieste dell'Ucraina si scontrano con la politica interna Usa

Aiuti all'Ucraina minacciati dalla guerra tra Israele e Hamas. Cresce l'influenza del Cremlino