Siria. Raid di Damasco, strage di civili. Tempio Bel a Palmira distrutto da Isis

Siria. Raid di Damasco, strage di civili. Tempio Bel a Palmira distrutto da Isis
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

I bombardamenti del regime siriano continuano a mietere vittime civili. Almeno 10 persone sono rimaste uccise nei raid condotti a Saqba, nella

PUBBLICITÀ

I bombardamenti del regime siriano continuano a mietere vittime civili. Almeno 10 persone sono rimaste uccise nei raid condotti a Saqba, nella periferia Est di Damasco, e a Zabadani, nell’Ovest del Paese, vicino al confine con il Libano.

I bombardamenti messi a punto domenica hanno colpito anche la città di Duma. Tra le vittime almeno 4 bambini e 2 donne.

Alla strage in corso nel Paese si aggiunge lo scempio del patrimonio archeologico-culturale che l’autoproclamato Stato Islamico sta metodicamente conducendo nel sito di Palmira.

#Syria#PalmyraTemple of #Bel which is blown up by #ISIS today pic.twitter.com/BWjg0wZNoo

— تنسيقية مدينة تدمر (@PalmyraRev1) 30 Agosto 2015

L’Osservatorio Siriano per i Diritti Umani ha confermato che il tempio di Bel, uno dei simboli del sito archeologico di epoca greco-romana, è stato distrutto. Ieri le immagini satellitari hanno inoltre mostrato quanto già reso noto nei giorni scorsi: anche il tempio di Baal Shamin è stato cancellato dalla carta.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Siria: autobomba a Latakia, almeno 10 morti

Esclusivo (Siria): Ansar al Aquida, partita a calcio fra tagliagole

Palmira, la nuova minaccia dell'Isis al mondo