Grecia: via libera dal parlamento tedesco, ma più dissidenti del previsto

Grecia: via libera dal parlamento tedesco, ma più dissidenti del previsto
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

454 “ja” al piano per la Grecia: il Bundestag ha approvato il pacchetto da 86 miliardi concordato tra Atene e i creditori, ma per Angela Merkel il

PUBBLICITÀ

454 “ja” al piano per la Grecia: il Bundestag ha approvato il pacchetto da 86 miliardi concordato tra Atene e i creditori, ma per Angela Merkel il voto è in piccola parte deludente: ben 63 i membri del suo partito che hanno votato contro, e tre gli astenuti, sui diciotto totali. I voti contrari in totale sono stati 113, in buona parte provenienti dalla sinistra, Die Linke, che ritiene il piano non adeguato ad aiutare la Grecia.

“Naturalmente, vista anche l’esperienza degli scorsi mesi – ammetteva il Ministro delle Finanze poco prima del voto -, non si può essere certi che tutto funzionerà e possiamo avere dei dubbi, ma considerando che il Parlamento greco ha già adottato buona parte delle misure richieste, sarebbe da irresponsabili non cogliere l’opportunità per una ripartenza in Grecia”.

I 63 contrari nella CDU-Csu sono un po’ più del previsto, se ne attendevano 56, per il governo si aprono quindi interrogativi che a lungo termine potrebbero avere un certo peso. Il voto favorevole del Parlamento tedesco segue di ventiquattro ore quello spagnolo.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Grecia, il boom economico dopo anni di profonda crisi

Ocse: inflazione e guerra frenano la crescita, previsioni riviste a ribasso

Usa, passa anche al Senato la legge per alzare il tetto del debito. Biden: "Grande vittoria"