EventsEventiPodcast
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Tour de France: Dennis da record, sua la prima maglia gialla

Tour de France: Dennis da record, sua la prima maglia gialla
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

E’ di Rohan Dennis la prima maglia gialla del Tour de France. L’australiano, ex primatista dell’ora, è stato il più veloce nella crono individuale di

PUBBLICITÀ

E’ di Rohan Dennis la prima maglia gialla del Tour de France. L’australiano, ex primatista dell’ora, è stato il più veloce nella crono individuale di Utrecht che ha inaugurato l’edizione numero 102 della Grande Boucle. Dennis ha percorso i 13 chilometri e 800 metri del percorso in 14 minuti e 56 secondi.

TOP 10 #TDF2015pic.twitter.com/nlJhUBdJPZ

— Le Tour de France (@letour) 4 Luglio 2015

Il ciclista della Bmc, unico ad abbattere il muro dei 15 minuti, ha preceduto di 5” Tony Martin e di 6” Fabian Cancellara. Dennis ha stabilito inoltre un nuovo primato: la sua media è stata di 55,446, superiore a quella di Chris Boardman nel prologo di Lille del 1994 (55,152).

Ottimo l’esordio di Vincenzo Nibali. Il ciclista dell’Astana, 22esimo a 43 secondi dal vincitore, è stato il più veloce dei favoriti per la vittoria finale. Nibali ha rifilato 7” a Chris Froome, 15” ad Alberto Contador e 18” a Nairo Quintana. Solo Tejay Van Garderen, tra gli uomini di classifica, è riuscito a fare meglio, precedendo l’italiano di un secondo.

.vincenzonibali</a> termine a 39&#39;&#39; / finishes 39&#39;&#39; behind. Stage victory for <a href="https://twitter.com/RohanDennis">RohanDennis! #TDF2015pic.twitter.com/E1gk7dtGTr

— Le Tour de France (@letour) 4 Luglio 2015

Domenica si resta in Olanda per la seconda tappa, 166 chilometri da Utrecht a Zelande.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Jannik Sinner nella storia: trionfa a Rotterdam ed è terzo nel ranking mondiale

Mondiali di calcio femminile: Spagna e Svezia in semifinale, sconfitte Olanda e Giappone

Bahamontes, addio alla leggenda spagnola del ciclismo