ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Cipro, reazione positiva anche nel sud dell'isola

Access to the comments Commenti
Di Euronews
Cipro, reazione positiva anche nel sud dell'isola
Dimensioni di testo Aa Aa

I greco-ciprioti hanno accolto con favore l’elezione del moderato Mustafa Akinci a leader di Cipro Nord e guardano ora a una positiva ripresa dei negoziati di pace.
Il presidente della Repubblica di Cipro Nicos Anastasiades si è felicitato col neoeletto con un tweet e ha parlato di novità che dà speranza per la patria comune. I due leader si vedranno in vista della ripresa dei negoziati in maggio.
“E’ la Turchia che dovrebbe consentire ad Akinci di condurre un negoziato onesto – dice Ioannis Kassoulides, ministro degli esteri di Cipro – con l’obiettivo di un accordo che premi le aspettative delle comunità greco e turco-cipriota, calmando le tensioni da entrambe le parti”.
L’isola è divisa dal 1974, quando forze armate turche ne hanno invaso la parte nord come risposta a un colpo di Stato che puntava all’unione dell’isola con la Grecia.
“La vittoria del moderato Akinci – dice il corrispondente di euronews Stamatis Giannisis – è piaciuta ai greco-ciprioti, secondo i quali la sconfitta del leader Eroglu ha dimostrato la volontà dell’elettorato turco-cipriota di cercare una soluzione politica per la riunificazione dell’isola”.