EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Xi Jinping invita Macao a non puntare solo sul gioco d'azzardo

Xi Jinping invita Macao a non puntare solo sul gioco d'azzardo
Diritti d'autore 
Di Euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button

La lotta alla corruzione ha portato a una diminuzione delle puntate al casinò. Il presidente in visita in occasione del 15mo anniversario dal ritorno sotto la bandiera cinese della penisola.

PUBBLICITÀ

Non si può vivere di solo gioco d’azzardo. Lo ha fatto intendere il presidente cinese Xi Jinping, in visita a Macao in occasione del 15mo anniversario dal ritorno sotto la bandiera cinese.

Il leader del Partito Comunista ha invitato a diversificare l’economia: “è importante per Macao adottare una strategia orientata al futuro, formulare piani e progetti adeguati e promuovere un sano sviluppo economico e sociale”, puntando in particolare su un turismo che non sia solo legato alle puntate sul tavolo verde.

Eppure solo quattro mesi fa è stato inaugurato il casinò più grande del mondo.

La ex colonia porotoghese è il più grande concentrato di casinò al mondo. La lotta alla corruzione le è costata 60 miliardi di dollari di fatturato in menoquest’anno. I giocatori maggiormente “border line” hanno cominciato a evitare accuratamente Macao, per paura di maggiori controlli.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

35 anni da piazza Tiananmen: il mondo ricorda il massacro del 4 giugno 1989, la Cina no

Putin in Cina: Xi mi ha parlato della tregua olimpica in Ucraina sostenuta da Macron

Putin a Pechino con Xi Jinping: "Pronti a negoziare sull'Ucraina, partiamo dalla proposta cinese"