ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

I giudici istruttori parigini, che da tre anni tentano di fare la luce su un pagamento sospetto di 2 milioni di euro effettuato durante la vittoriosa campagna per la candidatura giapponese, hanno iscritto Takeda nel registro degli indagati il 10 dicembre scorso.
Read full article

more from Notizie

Notizie

Business

    Sport

      Affari europei

      Lifestyle

      Knowledge