Ecco perché viaggiare con Ryanair potrebbe costare più caro quest'estate

Il ritardo nella consegna degli aerei Boeing 737 significa che la compagnia aerea avrà una capacità ridotta per i passeggeri.
Il ritardo nella consegna degli aerei Boeing 737 significa che la compagnia aerea avrà una capacità ridotta per i passeggeri. Diritti d'autore Lucas Davies
Diritti d'autore Lucas Davies
Di Rebecca Ann Hughes
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Questo articolo è stato pubblicato originariamente in inglese

Il ritardo nella consegna degli aerei Boeing 737 ordinati da Ryanair significa che la compagnia potrà trasportare meno passeggeri.

PUBBLICITÀ

Le vostre vacanze estive potrebbero essere più costose quest'anno se avete intenzione di volare con alcune compagnie europee. La compagnia low-cost irlandese Ryanair ha dichiarato che le tariffe saranno più alte durante i mesi estivi a causa del ritardo nell'arrivo dei nuovi aerei Boeing.

L'amministratore delegato di Ryanair Michael O'Leary ha inoltre previsto un aumento delle tariffe a causa di problemi con un altro fornitore di aeromobili.

I prezzi dei voli Ryanair aumenteranno quest'estate

Durante un briefing presso la sede centrale di Ryanair a Dublino, O'Leary avrebbe annunciato che le tariffe aeree della compagnia aerea economica irlandese potrebbero aumentare del 10% quest'estate.

La capacità di trasporto a corto raggio dell'Ue, che sta operando solo al 90% rispetto al periodo pre-Covid, sarà limitata per tutta l'estate.
Michael O'Leary
AD di Ryanair

O'Leary ha attribuito l'aumento al ritardo nella consegna di 57 aerei B737 Max. L'arrivo degli aerei era previsto per marzo, ma sembra che solo una quarantina dei nuovi velivoli saranno in servizio entro l'estate.

Stiamo prendendo il tempo necessario per assicurarci che ogni aereo che consegniamo sia di alta qualità e soddisfi tutti i requisiti dei clienti e delle normative.
Portavoce di Boeing

Un ritardo direttamente causato dal fatto che Boeing si trova ad affrontare un esame a seguito di un incidente avvenuto all'inizio di quest'anno, quando una parte della fusoliera di un 737 Max 9 è esplosa su un volo dell'Alaska Airlines. L'aumento dei controlli di qualità presso il costruttore di aerei ha dunque rallentato la produzione e i tempi di consegna.

O'Leary ha dichiarato che il programma estivo di Ryanair è stato costruito sulla base della ricezione di almeno 50 nuovi aerei da Boeing, ma se entro la fine di marzo verranno consegnati solo 40 aerei, la compagnia aerea dovrà effettuare "tagli alla programmazione [...] soprattutto sulle rotte con alte frequenze giornaliere", ha dichiarato l'amministratore delegato.

Le rotte più trafficate di Ryanair nel 2023 sono Roma-Catania, Roma-Palermo e Roma-Londra. **Invece dei 205 milioni di passeggeri previsti per la fine di marzo 2025, la compagnia aerea afferma che probabilmente sarà costretta a proporre solo 200 milioni di biglietti **

"Stiamo facendo i nostri bilanci sulla base di un aumento delle tariffe del 5-10%, che a me sembra ragionevole", ha dichiarato l'AD durante il briefing, "ma l'aumento potrebbe anche essere più alto o più basso, per il momento non c'è nulla di certo".

Un portavoce della Boeing ha risposto ai commenti di Ryanair dicendo: "Stiamo comunicando ai clienti che alcuni programmi di consegna potrebbero cambiare, poiché ci prendiamo il tempo necessario per assicurarci che ogni aereo che consegniamo sia di alta qualità e soddisfi tutti i requisiti dei clienti e delle normative. Siamo profondamente dispiaciuti per l'impatto che questa situazione sta avendo sul nostro cliente Ryanair. Stiamo lavorando per rispondere alle loro preoccupazioni e stiamo mettendo in atto un piano completo per rafforzare la qualità del 737 e le prestazioni di consegna", ha aggiunto il portavoce di Boeing.

Previsioni di tariffe aeree più care in tutta Europa quest'estate

O'Leary ha anche previsto che quest'estate ci sarà un "contesto tariffario più elevato in tutta Europa". I problemi con i motori Pratt & Whitney sugli aeromobili Airbus A320, per esempio, richiederanno la messa a terra di alcuni velivoli, usati da compagnie come Wizz Air e Lufthansa.

"La capacità di trasporto a corto raggio dell'Ue, che sta operando solo al 90% rispetto al periodo pre-Covid, sarà limitata per tutta l'estate. La maggior parte dell'Europa è un mercato di A320 e Airbus", ha dichiarato O'Leary.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Parte il treno della buonanotte da Praga a Bruxelles: il ritorno dei treni notturni in Europa

Bologna: viveva in aeroporto perché affitti troppo alti, pensionato 83enne avrà una nuova casa

''Tornatevene a casa'': le città europee che si oppongono al turismo eccessivo