Dalla musica alla cucina: a Portland c'è una fiorente scena alternativa

Dalla musica alla cucina: a Portland c'è una fiorente scena alternativa
Diritti d'autore euronews
Di Sarah Dean
Condividi questo articolo
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

La città dell'Oregon è nota per la sua attenzione alla sostenibilità e per la sua cultura unica in fatto di caffè, arte, cibo e musica dal vivo

PUBBLICITÀ

Mi chiamo Foy Vance, sono un cantautore dell'Irlanda del Nord e ho girato il mondo, ma c'è un posto in cui la musica continua a farmi tornare: gli Stati Uniti. Sono in viaggio per visitare diverse città del Paese e sperimentare la musica, il cibo e la cultura migliori che possono offrire.

Oggi sono a Portland, in Oregon, una città nota per la sua attenzione alla sostenibilità e per la sua cultura unica in fatto di caffè, arte, cibo e musica dal vivo. È una grande città con tutto il fascino di un piccolo centro. Sono curioso di capire perché questa città e il Pacifico nord-occidentale sono diventati famosi per il loro approccio alternativo.

Per comprendere l'approccio alternativo di Portland alla musica non c'è posto migliore che il Music Millennium, nell'East Side di Portland. Uno spazio leggendario per i live, nonché più antico negozio di dischi del Pacifico nord-occidentale.

Il proprietario Terry Currier vuole portare avanti la tradizione di questo negozio. "Abbiamo ospitato più di 4.500 esibizioni dal vivo - dice Currier -. Cerchiamo di far esibire molti artisti emergenti che sono in tournée. In questo modo gli diamo l'opportunità di farsi conoscere dal pubblico più giovane".

Portland è un posto fantastico per la musica dal vivo. L'Aladdin Theater è un grande locale con 600 posti a sedere. Il Doug Fir in fondo alla strada e il Mississippi Studios ne hanno circa 250. La mia sosta al Music Millennium mi ha fatto venire voglia di altra musica dal vivo e fortunatamente a Portland è facile trovarla.

Per saperne di più sulla scena della musica dal vivo parlo con chi la vive in prima persona: il gruppo punk locale Spoon Benders. "A Portland tutti conoscono tutti e non c'è un genere specifico, il che rende la scena musicale migliore - dicono i membri del gruppo -. Country, hardcore, psichedelia: c'è di tutto. Stanno nascendo gruppi noise ed elettronici davvero interessanti. Praticamente c'è uno spettacolo ogni sera. Qui le persone sono fantastiche. Sono tutti molto cordiali, ti aiutano e ti suggeriscono dove andare".

La scena alternativa di Portland sta prosperando, ma questo spirito non è esclusivo della musica: la cucina vegana è molto popolare a Portland. Dai food truck ai ristoranti di tacos, si ha la sensazione di poter mangiare vegano ovunque.

Oltre ad essere una città stimolante, Portland è circondata da una natura meravigliosa. Ne approfitto per visitare le cascate Multnomah e per incontrare Lauren Skonieczny, guida di Good Trip Adventures, una società di guide turistiche. "Portiamo le persone nei parchi e nelle aree ricreative - dice Lauren -. Offriamo vari servizi, da gite di un solo giorno fino a tour di più giorni. Insegniamo anche geologia, storia dell'umanità e storia naturale. Cerchiamo di dare un'immagine completa dei luoghi che le persone visitano".

Per la mia ultima tappa a Portland mi sembra giusto incontrare una squadra sportiva locale che incarna l'approccio unico di Portland alla vita. Il roller derby è uno sport di contatto su pattini a rotelle che unisce musica, luci e azione in un'unica esperienza: due squadre si affrontano su una pista ellittica in una gara di velocità, tecnica e strategia.

Ne ho parlato con le giocatrici della squadra locale, The Rose City Rollers. "È uno sport che accoglie tutti - mi dice una di loro -. Sia che si siate stati a un centinaio di partite, sia che non ne abbiate mai sentito parlare. La scena musicale di Portland è molto varia, così come la comunità del roller derby. C'è una comunità eterogenea, e la musica è molto importante, perché cambia il modo di vivere la partita".

Dopo aver visitato Portland capisco perché questa città è rinomata per il suo modo alternativo di fare le cose. È un luogo che celebra l'individualità e la creatività e che si impegna a fare tutto in modo un po' diverso. Dal cibo alla musica allo sport, dall'arte alla cucina: l'approccio unico di Portland a ogni cosa la rende una meta imperdibile.

Condividi questo articolo