EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Come funzionano le finestre a elevata efficienza energetica

In collaborazione con The European Commission
Come funzionano le finestre a elevata efficienza energetica
Diritti d'autore 
Di Julian GOMEZ
Pubblicato il
Condividi questo articolo
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

L'architetto Belén Moreno Santamaría entra nei dettagli del progetto europeo InDeWag.

È in fase di test un sistema di vetratura a flusso d'acqua progettato per trasformare le finestre in efficienti collettori di energia solare. Belén Moreno Santamaría del Politecnico di Madrid, esperta di edifici ad alte prestazioni, spiega come funziona: "Il sistema si basa su due pannelli di vetro. All'interno, anziché avere aria o gas come l'argon, come avviene di solito, abbiamo acqua che scorre a circuito chiuso. Quest'acqua scambia calore con un sistema che chiamiamo 'produttore di energia primaria', che può essere un sistema geotermico, una pompa di calore, un serbatoio di accumulo... a seconda della strategia energetica dell'edificio. Ogni pannello di vetro è indipendente e tutti insieme fanno parte di questo sistema di circolazione a circuito chiuso. L'acqua ha un potere calorifico molto elevato. Questo ci permette di catturare l'energia della radiazione solare in questo strato d'acqua che circola in continuazione, e tutto il calore che riusciamo a catturare può essere trasportato verso altre parti dell'edificio dove questo calore è necessario. Oppure può essere trasportato in un sistema di accumulo di energia temporaneo per utilizzarlo successivamente in altri edifici circostanti che necessitano di calore".

Journalist • Selene Verri

Condividi questo articolo