EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

La Norvegia vuole limitare gli acquisti di immobili da parte dei russi

Una casa norvegese
Una casa norvegese Diritti d'autore HO/AP2005
Diritti d'autore HO/AP2005
Di Euronews
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

I media norvegesi hanno rivelato che russi legati al Cremlino di Putin hanno acquistato immobili vicino a zone militari chiave

PUBBLICITÀ

Sulla scia della normativa adottata dai vicini finlandesi, la Norvegia sta cercando di limitare la vendita di immobili ai cittadini russi.

In Finlandia, la nuova legge sugli alloggi prevede che gli stranieri non appartenenti all'Unione europea e allo Spazio economico europeo (SEE) debbano ottenere un permesso per acquistare una proprietà. La norma risponde alla preoccupazione che gli stranieri, in particolare i russi legati al regime di Putin, acquistino proprietà in luoghi strategici.

Gli stessi timori crescono in Norvegia, dove i media locali hanno rivelato che russi legati al Cremlino di Putin hanno acquistato immobili vicino a zone militari chiave.

Una questione di sicurezza nazionale

"Non c'è dubbio che il lavoro di TV2 abbia fatto luce su un'istanza molto importante per la Norvegia - ha dichiarato Emilie Enger Mehl, ministra norvegese della Giustizia e della Pubblica Sicurezza - È una questione importante per il governo fin da quando ci siamo insediati nell'autunno del 2021 con l'obiettivo di per rafforzare le normative, mettere la sicurezza nazionale al primo posto e garantire la possibilità, ad esempio, di bloccare le vendite di proprietà, se necessario".

Il governo norvegese ha dichiarato di essere al lavoro su un sistema di pre-approvazione delle transazioni immobiliari simile a quello finlandese.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Spagna, Norvegia e Irlanda riconoscono lo Stato di Palestina

Norvegia: l'estrazione mineraria in acque profonde divide il Parlamento europeo

Francia, la candidata di Renaissance Yaël Braun-Pivet rieletta presidente dell'Assemblea nazionale