Navalny, gli utenti online accusano la moglie di avere già una relazione con un miliardario russo

L'oppositore russo Alexei Navalny e sua moglie Yulia Navalnaya
L'oppositore russo Alexei Navalny e sua moglie Yulia Navalnaya Diritti d'autore Evgeny Feldman/Copyright 2014 The AP. All rights reserved
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Yulia Navalnaya è attualmente vittima di una campagna di disinformazione online che la accusa di avere già un'altra relazione. Alcune immagini la ritraggono con un altro uomo, ma sono state alterate

PUBBLICITÀ

Dopo la morte dell'oppositore russo Alexei Navalny, la sua vedova, Yulia Navalnaya, è diventata il bersaglio di una campagna di disinformazione online. Diversi account la accusano di avere una relazione con un miliardario russo, nonostante la recentissima morte del marito.

Andiamo a scoprire la verità che si cela dietro questa vicenda.

Il 19 febbraio Yulia Navalnaya ha pubblicato un video in cui giurava di continuare l'attività politica del defunto marito.

Nel giro di poche ore diversi account del social media X, precedentemente noto come Twitter, hanno iniziato a condividere massicciamente immagini di Navalnaya con un altro uomo su una spiaggia, accusando la vedova di aver già trovato un'altra persona. 

Ma dopo aver effettuato una ricerca inversa delle immagini, abbiamo scoperto che questa foto è in realtà vecchia. È stata postata su Instagram nell'agosto del 2021 dall'uomo d'affari russo Yevgeny Chichvarkin, lo stesso uomo che si trova accanto a Navalnaya nell'immagine. 

Chichvarkin è fuggito dalla Russia nel 2009, rifugiandosi nel Regno Unito nel 2009. A partire dal 2010 ha donato oltre 100mila euro ad Alexei Navalny, secondo un articolo pubblicato due anni fa dalla rivista Time.

Chichvarkin è il cofondatore ed ex proprietario di Euroset, il primo distributore russo di telefoni cellulari. Ora è un commerciante di vini ed è diventato un feroce critico del presidente russo Vladimir Putin.

Il giorno dopo la morte improvvisa di Navalny nella prigione del Circolo polare artico dove era detenuto, l'uomo d'affari ha postato delle foto scattate con il dissidente, che definisce un caro amico.

C'è anche un'altra immagine condivisa sui social media che accusa Navalnaya e Chichvarkin di avere una relazione. Sembra mostrare lei che abbraccia Chichvarkin mentre lui tiene in mano una canna

Ancora una volta, utilizzando lo strumento di ricerca inversa delle immagini, abbiamo scoperto che questa foto è stata alterata. La foto vera è stata scattata dall'Afp nel 2013 e mostra Navalnaya che abbraccia il marito dopo la sua liberazione dal carcere.

Come si può vedere, il volto di Chichvarkin e lo spinello di cannabis sono stati inseriti con Photoshop nell'immagine originale.

Non è la prima volta che Yulia Navalnaya viene attaccata da una simile campagna di disinformazione, infatti entrambe le immagini fuorvianti circolano in rete da anni. Inizialmente sono state condivise da siti web come Pravda, noti per la diffusione di disinformazione a favore del Cremlino.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Morte di Navalny, la madre vede il corpo: "Vogliono che seppellisca mio figlio in segreto"

L'opposizione russa al Parlamento europeo, nel segno di Navalny: "Non ci arrendiamo"

La madre di Navalny denuncia le autorità russe: "Datemi la salma di mio figlio"