EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Comuni affrancati dai combustibili fossili. Il sud della Svezia dà il buon esempio

In collaborazione con The European Commission
Comuni affrancati dai combustibili fossili. Il sud della Svezia dà il buon esempio
Diritti d'autore euronews
Diritti d'autore euronews
Di Anne DevineauxEuronews
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articolo
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Sette comuni della Svezia meridionale hanno praticamente azzerato l'utilizzo di combustibili fossili e ridotto del 73% le emissioni inquinanti. Le iniziative intraprese negli ultimi 7 anni stanno ripagando di tutti gli investimenti iniziali

La Svezia meridionale è in prima linea per rendere tutte le sue città ecosostenibili. Johannes Elamzon, responsabile del progetto "Comuni privi di combustibili fossili in Scania 2.0" comincia a tracciare i primi bilanci della gestione responsabile.

" Ora siamo al 98% senza combustibili fossili nei nostri sette comuni e abbiamo ridotto le emissioni di gas serra del 73% in sette anni, quindi è un grande risultato.

I comuni  - spiega - hanno più di 3.000 veicoli e quasi tutti sono ora privi di combustibili fossili, e l'aumento dell'uso del biogas per i nostri veicoli è stato un grande successo.

I comuni sono grandi consumatori di elettricità e calore, quindi possono fare richieste alle società energetiche che forniscono elettricità e teleriscaldamento e noi acquistiamo solo rinnovabili. Molti comuni europei sono in grado di raggiungere questo obiettivo e molti stanno facendo passi da gigante sulla strada che porta a un comune libero da fonti fossili.

Abbiamo quasi chiuso con l'uso diretto dei combustibili fossili e ora facciamo pressione sul sistema dei trasporti sul nostro territorio e in Europa".

Condividi questo articolo

Notizie correlate

Segno dei tempi: un rapporto rivela che la dipendenza dell'Ue dai combustibili fossili è scesa ai minimi storici

Guyana, 20 morti nell'incendio nel dormitorio di una scuola femminile