EventsEventi
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

La guerra in Ucraina si può considerare un crimine?

Vladimir Putin è presidente della Russia dal 2012
Vladimir Putin è presidente della Russia dal 2012 Diritti d'autore Sergei Karpukhin/Sputnik
Diritti d'autore Sergei Karpukhin/Sputnik
Di Jorge Liboreiro
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

L'invasione russa è stata condannata dalla maggior parte dei Paesi del mondo, ma altra cosa è considerare i vertici dello Stato come responsabili a livello penale. Anche perché al momento non esiste un tribunale apposito

PUBBLICITÀ

141 Paesi del mondo hanno condannato l'invasione russa dell'Ucraina nell'ultima votazione sul tema alle Nazioni Unite.

Alcuni di loro hanno ventilato l'ipotesi di considerare i vertici dello Stato, e in particolare il presidente russo Vladimir Putin, come responsabili a livello penale dell'aggressione.

Ma non si tratta di un obiettivo facile da perseguire a livello giuridico, anche perché al momento non esiste un tribunale apposito per farlo, visto che né Russia né Ucraina sono sotto la giurisdizione della Corte penale internazionale dell'Aia.

Questo video esplora le diverse possibilità per perseguire il crimine di "aggressione", su cui sono al lavoro gli esperti, come spiega a Euronews Beth Van Schaack, ambasciatrice statunitense per la Giustizia penale globale.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Le "navi fantasma" russe vicino al Nord Stream poco prima dell'esplosione

Ucraina: si pensa alla controffensiva, più in estate che in primavera

All'Aia un centro investigativo sulla guerra in Ucraina