This content is not available in your region

GoodGo: l'app che ricompensa i cittadini che si spostano in modo sostenibile

Di Aurora Velez
euronews_icons_loading
GoodGo: l'app che ricompensa i cittadini che si spostano in modo sostenibile
Diritti d'autore  euronews

A Pisa l'applicazione GoodGo, finanziata dai fondi europei, è disponibile al pubblico dallo scorso maggio. Tra le sue funzioni c'è SaveMyBike, che permette di localizzare la propria bici in caso di furto.

"Un cittadino è venuto ci ha mostrato la sua bicicletta: l'aveva chiamata Ottavina, perché era l'ottava che aveva comprato dopo il furto delle altre sette - dice Massimiliano Petri, responsabile del progetto GoodGo -. Quindi la funzione Savemybike è nata proprio dalle richieste dei cittadini, perché i furti di biciclette nelle nostre città sono molto frequenti e sono uno dei maggiori disincentivi all'uso della bicicletta. Poi abbiamo aggiunto la premialità: abbiamo pensato di incentivare tutti i modi di trasporto e quindi è nato GoodGo".

"Appena una persona si iscrive diamo la possibilità di utilizzare gratuitamente per una settimana lo sharing dei monopattini elettrici che ci sono a Pisa - aggiunge Petri -. Oppure gli diamo un sensore da piazzare sul sellino della bici per tracciarne la posizione, in modo tale da incentivare ulteriormente la mobilità sostenibile. Il sensore di Savemybike è un sensore passivo: non c'è necessità di ricaricarlo e non ci sono costi di invio dati".