This content is not available in your region

Strade con celle fotovoltaiche per la transizione energetica

Di Aurora Velez
euronews_icons_loading
Strade con celle fotovoltaiche per la transizione energetica
Diritti d'autore  euronews

Il Brightlands Chemelot Campus di Geleen, nei Paesi Bassi, partecipa al progetto Rolling Star. In due tratti di una strada del campus sono state installate delle celle fotovoltaiche. Gli studenti del professor Zeger Vroon, docente all'Università di Scienze applicate di Zuyd, stanno monitorando il numero di veicoli che passano, controllano l'usura della pavimentazione e le sue prestazioni in diverse condizioni atmosferiche. Il team vuole dare un contributo alla transizione energetica.

"Oggi siamo all'inizio della transizione energetica nei Paesi Bassi con circa 5 gigawatt prodotti da energie rinnovabili - dice Vroon -. Dobbiamo raggiungere 250 gigawatt entro il 2050, con circa il 20% proveniente da impianti fotovoltaici integrati nelle infrastrutture. Quindi un'enorme quantità dovrà venire dalle strade solari. Siamo nei Paesi Bassi, un paese molto popolato: non si può usare molto terreno per installare pannelli fotovoltaici, quindi è importante metterli su edifici e infrastrutture".

"Sembra una pavimentazione convenzionale, ma in realtà ha proprietà diverse dalle strade comuni - aggiunge Vroon -. Per me è importante lavorare su questo concetto di strada solare perché... mi piace essere innovativo e fare qualcosa di utile per le prossime generazioni. E' questo il senso di questa strada solare".