EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Vertice UE su Turchia, Iran e migranti

Vertice UE su Turchia, Iran e migranti
Diritti d'autore 
Di Gioia Salvatori
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Lunedì riunione dei ministri degli esteri; in oggetto le sanzioni alla Turchia per le trivellazioni illegali a largo di Cipro e i rapporti con l'Iran dopo la rottura del patto sul nucleare

PUBBLICITÀ

Parte con una riunione dei ministri degli esteri dell'Unione la settimana di lavori a Bruxelles. Sul tavolo temi caldi, come la situazione politica nei Paesi del Sahel su cui Federica Mogherini riferirà dopo una serie di incontri, e temi caldissimi, come l'immigrazione e l'Iran. 

A proposito di immigrazione sul tavolo le proposte di Italia e Malta per la redistribuzione dei migranti.

Per quanto riguarda l'Iran, invece, i Paesi dell'Unione dovranno decidere fino a che punto supportare l'economia iraniana mentre Teheran supera i limiti di uranio arricchito.

Nathalie Tocci, consigliera speciale di Mogherini, lascia intuire qual è l'orientamento: "Se una parte in causa viola un accordo - dice - è difficile immaginare che la controparte possa continuare a ottemperarlo perché gli incentivi che sono alla base del contratto, in questo caso un accordo internazionale, ma vale per qualunque accordo, semplicemente vengono meno". 

Altra questione oggetto del consiglio dei ministri degli esteri UE sarà come comportarsi con Ankara dopo le trivellazioni, illegali, a largo di Cipro. Sul tavolo l'ipotesi di tagliare i finanziamenti 2020 destinati alla Turchia nell'ambito del processo preparatorio all'adesione.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Nucleare: ancora tensioni tra Iran e Stati Uniti

La Turchia invia una nuova nave per la perforazione al largo di Cipro

Ucraina, sindaco di Kharkiv: "Dobbiamo chiudere i cieli sopra la città"