EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Transport & Environment "L'80% delle auto a diesel non in linea con parametri ambientali"

Transport & Environment "L'80% delle auto a diesel non in linea con parametri ambientali"
Diritti d'autore 
Di Arianna Sgammotta Agenzie:  Gregoire Lory
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button

Non soltanto Dieselgate e Volkswagen.

PUBBLICITÀ

Non soltanto Dieselgate e Volkswagen. Sulle strade europee circolano oggi oltre 30 milioni di automobili inquinanti. A rivelarlo è uno studio della Ong Transport & Environment.

Nel testo Volkswagen è stata considerata soltanto la punta di un più grande Iceberg. Molto peggiori sarebbero infatti le performance dei veicoli diesel di Fiat, Peugeot e Opel.

“Nessuna delle case automobilistiche europee rispetta gli standard ambientali” spiega Julia Poliscanova di Transport & Environment “Se si compie un paragone, I nuovi veicoli di Volksvagen, prodotti nel 2014, sono anzi quelli più ecologici a livello Ue. Fiat, Renaul e Opel quelli a inquinare di più. In media l’80% dei veicoli usati oggi sulle strade europee sono per lo più inquinanti, con emissioni tre volte superiori ai limiti europei”.

BREAKING: #Dieselgate 1yr on – ALL diesel car brands in Europe are more polluting than VW</a> <a href="https://t.co/kKbPAP3KRU">https://t.co/kKbPAP3KRU</a> <a href="https://t.co/HUWgZvT5vF">pic.twitter.com/HUWgZvT5vF</a></p>&mdash; TransportEnvironment (transenv) September 19, 2016

Le strade più “inquinate” sono quelle della Francia dove circolano oltre 5 milioni e mezzo di auto con diesel sporco, seguite da Germania, Regno Unito e Italia.

Lo studio arriva a un anno esatto, dallo scoppio dello scandalo che ha investito la casa automobilistica tedesca, Volkswagen.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Olimpiadi: marcia a Parigi per ricordare gli atleti ucraini morti in guerra

Turchia, Erdoğan: "Vicini alla fine delle operazioni contro i separatisti curdi"

Zelensky si ferma in Irlanda per incontrare il premier Harris