Energia: Bruxelles vuole dare la priorità al rifornimento dei consumatori piu' deboli

Energia: Bruxelles vuole dare la priorità al rifornimento dei consumatori piu' deboli
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button

Nuovo pacchetto di misure della Commissione europea per assicurare l’approvigionamento energetico all’Unione. Bruxelles vuole ridurre la dipendenza

PUBBLICITÀ

Nuovo pacchetto di misure della Commissione europea per assicurare l’approvigionamento energetico all’Unione. Bruxelles vuole ridurre la dipendenza dalle forniture di gas russo e garantire una maggiore solidarietà tra gli stati, nel caso di interruzioni nei rifornimenti.

La priorità deve essere data ai piu’ bisognosi- dice il commissario all’energia Miguel Arias Canete-.

“Tutti i paesi dovranno assicurare i rifornimenti alle abitazioni e ai servizi sociali. In pratica questo significa che gli stati dovranno dare la priorità agli utenti protetti nei paesi vicini, rispetto ad altri utenti nei propri paesi”

Nel 2014 l’Unione europea ha importato piu’ della metà del suo fabbisogno di energia. Per ridurre la dipendenza dalle importazioni russe, Bruxelles finanzierà gasdotti e depositi di stoccaggio nei paesi Baltici e dell’Europa centrale, e sud-orientale. La commissione inoltre vuole avere maggiori poteri di supervisione su accordi intergovernativi.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Elezioni europee: il Pse candida Schmit alla presidenza della Commissione

Euronews ti racconta le elezioni europee che decideranno un'epoca

Mancano cento giorni alle elezioni europee: voce agli elettori