L'OMS dichiara la fine dell'epidemia di Ebola nell'Africa Occidentale

L'OMS dichiara la fine dell'epidemia di Ebola nell'Africa Occidentale
Di Margherita Sforza Agenzie:  AFP
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button

L’Organizzazione Mondiale della Sanità ha dichiarato la fine dell’ ultimo focolaio di Ebola nell’Africa Occidentale. Anche in Liberia non si

PUBBLICITÀ

L’Organizzazione Mondiale della Sanità ha dichiarato la fine dell’ ultimo focolaio di Ebola nell’Africa Occidentale. Anche in Liberia non si conoscono nuovi casi.

E’ stata la piu’ grave epidemia del virus degli ultimi 40 anni, Ebola ha ucciso oltre 11.000 persone nell’Africa Occidentale dal 2013.

Anche l’Europa ha la sua lezione da trarre, difronte alla lentezza dei soccorsi, spiega il commissario agli aiuti umanitari Christos Stylianides:

“Stiamo preparando ora un corpo medico europeo, insieme ai paesi europei, per mobilitare personale medico e strutture logicistiche dai paesi membri, per una risposta comune sul terreno”

L’obiettivo è di reagire piu’ rapidamente nel caso di una nuova crisi.
Anche se l’epidemia sembra ormai sotto controllo, l’Organizzazione Mondiale della Sanità invita a non abbassare l’attenzione sul rischio di nuovi focolai, perché il virus puo’ resistere un anno nell’organismo dei sopravvissuti.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

State of the Union: Decisioni su clima, trasparenza e migrazione

Indagini in Belgio sulla rete di influenza russa sospettata di aver pagato gli eurodeputati

Persi 33 milioni di euro all'ora, le ong: "Fate pagare più tasse agli ultra ricchi"