La Commissione europea propone regole sul benessere di cani e gatti

Gatto domestico
Gatto domestico Diritti d'autore Michael Macor/San Francisco Chronicle
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button

Per la prima volta Bruxelles pensa a regole sul benessere e la tracciabilità di animali da compagnia che vengono allevati, tenuti e commercializzati come animali da compagnia

PUBBLICITÀ

La Commissione europea ha proposto per la prima volta regole sul benessere ela tracciabilità di cani e gatti che vengono allevati, tenuti e commercializzati come animali da compagnia.

La proposta non presenta nuovi obblighi per cittadini e proprietari di animali domestici, ma punta ad arrivare ad avere standard minimi per la custodia, la cura e il trattamento in allevamenti, negozi e rifugi per animali. 

Le norme dovrebbero prevedere requisiti di tracciabilità e controlliautomatizzati per le vendite online, da una parte per aiutare le autorità a controllare l'allevamento e il commercio di cani e gatti, dall'altra gli acquirenti a verificare che la loro identificazione e registrazione sia corretta.

Le proposte di standard Ue sul benessere animale su cani e gatti "sono un'ottima notizia", ha detto il vicepresidente della Commissione europea con delega al GreenDeal Maros Sefcovic durante la presentazione del pacchetto a tutela degli amici a quattro zampe. 

"Gli animali devono essere trasportati in un modo che garantisca il loro benessere - ha commentato la Commissaria alla salute Stella Kyriakides -. il lavoro continua, si tratta di questioni molto complesse, sappiamo che l'argomento è sensibile per i cittadini, ma dobbiamo assicurare una transizione sostenibile per gli allevatori".

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

L'Ue sta sacrificando il benessere degli animali per affrontare la crisi del costo della vita?

I video di salvataggio degli animali su TikTok sono sempre reali?

In 90 milioni di case nell'Ue ci sono animali domestici: come ridurne l'impatto ambientale?