Rykiel, McCartney, Lagerfeld la Parigi grandi firme

Rykiel, McCartney, Lagerfeld la Parigi grandi firme
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

RYKIEL “RYKIEL FOREVER”: questo il titolo dell’evento che la settimana della moda di Parigi dedica alla compianta Sonia Rykiel, la stilista francese che nel mitico 1968 lancio’ il suo…

PUBBLICITÀ

RYKIEL

“RYKIEL FOREVER”: questo il titolo dell’evento che la settimana della moda di Parigi dedica alla compianta Sonia Rykiel, la stilista francese che nel mitico 1968 lancio’ il suo marchio. Rykiel, scomparsa lo scorso agosto a 86 anni era stata soprannominata la “regina della maglieria”.

La stilista era andata in pensione già diversi anni fa. Alla barra dell’azienda c‘è ormai la figlia Nathalie ma anche la nipote Lola. Il guardaroba presentato non ha avuto soltanton un carattere antologico.

STELLA McCARTNEY

Escono in passerella facendo la danza della gioia, nelle sale dell’Opera di Parigi, le modelle della sfilata di Stella McCartney, che per la prossima
estate coniuga gioco e raffinatezze in una collezione che mescola maschile e femminile e diventa un inno all’estate e alla libertà di essere quel che si vuole.

McCartney è paladina dell’attivismo animalista e lo traduce in una scelta di materiali ecologici che rendono comunque grazia all’eleganza. In sfilata corsetti in cotone con maniche a palloncino, serie di abiti ampi e asimmetrici, chemisier in tessuti maschili, maglie in cotone organico con stuoie-gilet portate su una spalla sola, di pantaloni con cinte che ricordano le tasche da lavoro e non solo.

KARL LAGERFELD

Chilometri di cavi e fibre ottiche sono lo scenario al Data Center Chanel per la sfilata dell’anno che verrà. Un panorama mediamente futuristico alloggiato a sorpresa all’ingresso del Grand Palais per creare un contrasto tra la modernità del mondo digitale e la storicità del luogo e quindi entrare subito nello spirito della proposta firmata da Karl Lagerfeld.

Storia e futuro, dunque, il tema di stagione, che il Kaiser rivolge alla nuova generazione, quella rappresentata da Lily Rose, la decorativa figliola di Vanessa Paradis e Johnny Depp scelta come testimonial del nuovo profumo
della maison, una versione piu’ fresca dello Chanel N5.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Art Paris 2024: La ricca scena artistica francese al centro della scena, spiccano i giovani talenti

Andrey Gugnin vince il primo premio di 150.000 € al concorso internazionale Classic Piano 2024

Il festival Balkan Trafik! esplora la Moldova e le sue minoranze culturali