EventsEventiPodcasts
Loader
Find Us
PUBBLICITÀ

Parigi, alta moda firmata Chanel, Rolland, Vautier

Parigi, alta moda firmata Chanel, Rolland, Vautier
Diritti d'autore 
Di Paolo Alberto Valenti
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button

Chanel Legno, zen e serenità sono le pietre angolari con le quali lo stilista Karl Lagerfeld celebra Chanel al parigino Grand Palais. Questo

PUBBLICITÀ

Chanel
Legno, zen e serenità sono le pietre angolari con le quali lo stilista Karl Lagerfeld celebra Chanel al parigino Grand Palais.
Questo genere di teatro rientra nelle prerogative dello stilista tedesco che è il creativo di Chanel dal 1983. Ed ecco la sua ultima collezione che parte dalla silhouette e gonfia le maniche in forme ovali su giacche abbinate a gonne sottili. La tavolozza è dolce nelle tinte beige e avorio. Insomma tutto abbastanza garbato ma non sconvolgente.

Stephane Rolland
Le preziose bamboline di Stephane Rolland accelerano la sensazione di un gusto tutto francese ed evocano montagne di storia e letteratura transalpina. 17 uscite numerate che una per una si offrono allo sguardo del pubblico in un tipico salone parigino. Donne verticali ma non gotiche, apparentemente statutarie eppure dolcissime nei colori che diventano l’arpeggio di un liuto. C‘è ricchezza di stile ma senza eccessi. C‘è il desiderio di una estrema eleganza non sempre dotata di adeguato carattere.

Vauthier
Piglio aggressivo, aria da intellettuale sbarazzina che sa essere seducente….cambia pelle la donna firmata Vautier. Alexandre Vauthier ha presentato la sua collezione Haute Couture Primavera 2016 al parigino Musée des Arts Décoratifs e lo ha fatto con carattere. La sua non è una protagonista che passa inosservata o peggio una donna fatale e angelicata. E’ una femmina che vuole essere determinata e sexy anche se non sempre in armonia con se stessa.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Moda, la Vogue Fashion Dubai Experience punta i rifletteori sugli stilisti emergenti

Star Wars, la moda degli ologrammi

TV superstar a Monte Carlo