La Cina è il primo Paese esportatore verso il Regno Unito

AP Photo
AP Photo Diritti d'autore Ng Han Guan/Copyright 2020 The Associated Press. All rights reserved.
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Già dal secondo trimestre del 2020, il Regno Unito ha importato più merci dalla Cina che da qualsiasi altro Paese

PUBBLICITÀ

La Cina diventa il principale Paese esportatore del Regno Unito, al punto da svacalcare la Germania: nel primo trimestre dell'anno, il volume degli scambi commerciali è aumentato sino ad oltre 16% di tutte le importazioni britanniche.

Già dal secondo trimestre del 2020, il Regno Unito ha importato più merci dalla Cina che da qualsiasi altro Paese, con il trend in crescita costante.

Il rapporto dell'agenzia governativa Office for National Statistics (ONS) valuta l'impatto della Brexit e del coronavirus sulla compravendita di merci nel Regno Unito.

Alberto Pezzali/Copyright 2020 The Associated Press. All rights reserved
AP PhotoAlberto Pezzali/Copyright 2020 The Associated Press. All rights reserved

Ebbene, quelle importate dalla Cina sono aumentate del 66% dall'inizio del 2018, mentre quelle provenienti dalla Germania sono diminuite di un quarto nello stesso periodo.

Il sostenziale cambio di rotta è avvenuto quando il commercio con l'Unione europea è stato interrotto dalla Brexit, incluso il fronte dell'industria automobilistica, e la pandemia ha aumentato la domanda di beni cinesi.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Perché l'accordo commerciale di Londra con l'Australia è soprattutto politico

Perché le politica cinese del "figlio unico" non è più sostenibile

L'Unione Europea mostra i muscoli alla Cina. Servirà?