EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Spagna: mercoledì Bruxelles decide eventuali sanzioni

Spagna: mercoledì Bruxelles decide eventuali sanzioni
Diritti d'autore 
Di Euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

La palla è di nuovo nel campo della Commissione europea.

PUBBLICITÀ

La palla è di nuovo nel campo della Commissione europea. Mercoledì Bruxelles dovrà decidere se procedere o meno con le sanzioni per deficit eccessivo contro Madrid (sanzioni che possono arrivare fino ai 2,2 miliardi di euro oltre alla sospensione dei fondi e degli investimenti europei).
Domenica, dal G20 svoltosi in Cina, il ministro delle finanze spagnolo Luis De Guindos aveva assicurato che nel 2016 l’economia del suo Paese crescerà del 2,9% contro il 2,7% previsto.
Nel 2015 il deficit spagnolo si era attestato al 5,1% del PIL, quasi un punto sopra il tetto massimo fissato dall’Unione europea e difficilmente quest’anno rimarrà sotto il 3,7%. Bruxelles chiede a Madrid di riportarsi sotto il 3% fissato dal trattato di Maastricht.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

La Bce lascia invariati i tassi di interesse: il controllo dell'inflazione resta fondamentale

Il sentimento economico per la Germania scende più del previsto: ripresa a rischio?

Elezioni Francia, cosa cambia per l'economia se vince il Rassemblement national?