EventsEventiPodcast
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Petrolio, produzione Opec ai massimi da tre anni

Petrolio, produzione Opec ai massimi da tre anni
Diritti d'autore 
Di Giacomo Segantini Agenzie:  BLOOMBERG
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button

Altro che il taglio alla produzione invocato da alcuni dei suoi stessi membri. La quantità di petrolio Opec che sgorga ogni giorno è ai massimi da

PUBBLICITÀ

Altro che il taglio alla produzione invocato da alcuni dei suoi stessi membri. La quantità di petrolio Opec che sgorga ogni giorno è ai massimi da tre anni.

A rivelarlo è lo stesso gruppo dei Paesi esportatori nel suo bollettino mensile: a novembre (prima, cioè, del vertice che ha visto accantonata ogni ipotesi di introduzione di quote) la media mensile è stata di 31 milioni e 695 mila barili giornalieri.

All’interno dell’organizzazione di Vienna si consuma ormai la frattura tra la linea dell’Arabia Saudita – colpire i produttori non Opec pompando oro nero a livelli record – e i Paesi come il Venezuela, che soffrono per il prezzo al barile oggi a 40 dollari.

L’Iraq, principale responsabile dell’impennata della produzione di novembre, sembra collocarsi saldamente tra i primi.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Ue: Gentiloni al Brussels Economic Forum, non possiamo fare marcia indietro sulla transizione green

Economia: per la Commissione europea l'inflazione Ue in calo al 2,7 per cento nel 2024

Germania, il lavoro part-time sta davvero creando problemi economici?